Dott. Franco Caputi Neurochirurgo Roma

Tecniche e Strumenti » 26

Chirurgia percutanea mininvasiva per l’ernia del disco

La chirurgia percutanea, detta anche mininvasiva, ha avuto un marcato sviluppo negli ultimi anni, per la possibilità di ridurre il disagio dei pazienti ed aumentare la flessibilità terapeutica. Viene di solito eseguita in anestesia locale o con l’ausilio di una breve sedazione, senza anestesia generale, anche in regime ambulatoriale. Particolarmente promettente è la coblazione o […]

Coblazione

Una tecnica nuova Coblazione deriva da “cool ablation” ossia ablazione fredda. Infatti a differenza della radiofrequenza tradizionale e dal laser, produce un “campo al plasma” formato da molecole altamente ionizzate. Queste particelle hanno energia sufficiente a dissociare le molecole e non producono calore e quindi non causano l’esplosione dei tessuti. Causa cioè una disintegrazione dei […]

Coblazione per l’ernia del disco

Una nuova terapia per l’ernia discale La coblazione è indicata nel caso di ernie “contenute”, ossia che non hanno “rotto” i limiti dell’anulus, ma che comunque irritano la radice nervosa causando dolore, come si vede nelle figure in fondo alla pagina.I sintomi sono quelli descritti per l’ernia del disco, ossia dolore lombare e lungo la […]

Discectomia laser dell’ernia lombare

La discectomia laser è mininvasiva e conveniente, senza sindromi da dolore postoperatorio, e viene utilizzata già da diversi anni. Si tratta di una tecnica collaudata con moltissimi casi operati. Per altro il laser viene utilizzato in molti altri ambiti medici e chirurgici con vantaggi unici, come per esempio l’assenza di traumatismi sui tessuti e la […]

DREZ per il dolore cronico intrattabile

Il dolore normalmente esprime una condizione di sofferenza temporanea dell’organismo e rappresenta perciò un segnale di allarme. In alcune condizioni però il sistema si “imballa” ossia continua ad esserci un segnale algogeno, anche dopo la guarigione del danno che ha prodotto lo stimolo. Per esempio nelle avulsioni del plesso brachiale (i.e. denervazione e paralisi del […]

Endoscopia vertebrale per l’ernia del disco

L’endoscopia rappresenta una metodica relativamente nuova. Consente di vedere all’interno del corpo tramite un accesso “limitato”. Per quel che riguarda l’ernia del disco non offre particolari vantaggi rispetto all’accesso “microscopico”. La tecnica di base è la stessa: ossia si raggiunge lo spazio interlaminare, si apre il legamento giallo, quindi, visualizzata la radice, si estrae l’ernia. […]

Esami elettrofisiologici effettuabili presso il S. Filippo Neri

Pagina di servizio per il Dipartimento del Sistema Nervoso e Osteoarticolare U.O.C. Neurologia Dirigente ff Dr.ssa Maria C. Altavista Ospedale S. Filippo Neri, Via G. Martinotti, 20, 00135 Roma Neurofisiopatologia, appuntamenti ed informazioni: tel. 06 33062334 fax 06 33062502 CAPO TECNICO : SIG.RA LIDIA BROGLIA TELEFONO 06 33062334 FAX 06 33062502 PRENOTABILE PRESSO IL RCUP […]

Gamma Knife: dove?

Centri di radioterapia in Italia S. Raffaele di Milano Servizio Gamma Knife e Stereotassia (Sig.ra Paola Sala): Tel: +(39)022643.3041  Fax: +(39)022643.3041 e-mail: gamma.knife@hsr.it Ospedale Niguarda P.za Ospedale Marriogre, 3 – Milano Dipartimento di Neuroscienze Dir. Dott. Massimo Collice Referente Unità Gamma Knife Dott. Alessandro La Camera tel. 02.64442150 Ospedale Civile Maggiore di Verona Ospedale Borgo […]

Mininvasività nella chirurgia del meningioma

L’occhio, la manualità e l’esperienza del chirurgo sono ancora alla base di una chirurgia efficace, gratificante per il paziente ed il medico. Un vantaggio aggiuntivo è rappresentato dalla “mini invasività” che permette di aggredire e di asportare la lesione con minimo danno ai tessuti circostanti Anche la ripresa postoperatoria è più immediata. Il meningioma è […]

Mininvasività nella chirurgia vertebrale

La “mininvasività” implica il rispetto delle strutture anatomiche, nei loro rapporti relativi e nelle loro caratteristiche strutturali. Essa tende ad un concetto di chirurgia ideale: l’eliminazione della patologia senza intaccare le strutture sane. Per quel che riguarda la colonna vertebrale preserva i muscoli e le loro inserzioni, i legamenti ed i rapporti articolari, riducendo i […]