Neurochirurgo

testata.jpg
Dr. Caputi

Mininvasività nella chirurgia vertebrale

La mininvasività implica una chirurgia ad “apertura” limitata. Ciò vuol dire che la pelle, i muscoli, i legamenti, le ossa e soprattutto gli organi vengono manipolati il meno possibile. Consegue un minore rischio di infezioni ed una ripresa più rapida.

Leggi tutto »