Neurochirurgo

testata.jpg
Dr. Caputi

Diffusione della nevralgia trigeminale – Statistiche

La prevalenza, ossia la fotografia statistica dei casi rilevati nella popolazione generale ad un dato momento, è di 4-5 casi/100000 persone. Le statistiche dicono che la diffusione è maggiore tra i sessanta e gli ottanta anni.

L’incidenza percentuale è maggiore nei malati con Sclerosi Multipla.

Prevale nelle donne. Le statistiche derivate dalla letteratura sull’argomento, dicono che il 56 % delle persone interessate è di sesso femminile ed il 44% è di sesso maschile. La parte destra è più interessata della sinistra: 56% vs il 44%. V2 e V3 (seconda e terza branca insieme) sono colpite nel 37% dei casi, solo V2 è colpita nel 31% dei casi. V1 (la prima branca – oftalmica) è colpita meno delle altre branche, ossia solo nell’1% dei casi. Tutte e tre le branche insieme sono colpite nel 13% dei casi. V1 e V2 sono risultate interessate nel 15% dei casi.

Condividi l'articolo o stampa

Altri Articoli

Infiammazione del nervo trigemino: le cause

L’infiammazione ed il dolore trigeminale Quando il trigemino si infiamma causa dolore al viso ed è uno dei dolori più brutti che esistano. L’infiammazione provoca perciò grande sofferenza e condiziona  fortemente la vita se la terapia non è adeguata.   L’infiammazione spesso consegue al contatto della radice del nervo trigemino con una

Leggi tutto »
Neurostimolazione e trigemino

Spesso la nevralgia del trigemino si trasforma in un lungo calvario. come nel caso di questa signora. Qui si erano succeduti interventi percutanei, micro-decompressione per apertura del cranio ed infine neuro-stimolazione.

Leggi tutto »

Tabella dei Contenuti