Dott. Franco Caputi Neurochirurgo Roma

Pompe da infusione, neuromodulazione

Neuromodulazione: controllo del dolore con sistemi esterni infusivi

Una delle metodiche di più largo impiego nel trattamento del dolore neuropatico, da cancro, o per lesioni nervose di varia natura. Consiste nell’ impianto di un catetere spinale, che raggiunge il liquor (il liquido che circola nel sistema nervoso), dove rilascia le sostanze “caricate” in un serbatoio sottocutaneo, rifornibile periodicamente ed il cui flusso viene regolato elettronicamente o meccanicamente.

L’indicazione principale è il dolore confinato agli arti inferiori o al bacino. Per il dolore generalizzato si ricorre all’impianto del catetere in uno dei ventricoli cerebrali. La indicazione principale è il dolore da cancro.

Condividi questo articolo

Riferimenti Scientifici:
Krames E.: Implantable devices for pain control: spinal cord stimulation and intrathecal therapies. Best Pract Res Clin Anaesthesiol. 2002 Dec;16(4):619-49
 
Si noti che queste informazioni sono di carattere generale e non autorizzano ad estrarne conclusioni diagnostiche e terapeutiche. Qualsiasi caso va discusso, verificato e diagnosticato con il medico abilitato al trattamento ipotizzato.Il testo e le immagini sono coperti dal diritto d'autore. Qualora il contenuto di queste pagine venga usato per integrare altri siti si prega di riconoscerne l'origine inviandone nota @ mail all'autore e di creare un link.