Dott. Franco Caputi Neurochirurgo Roma

Ernia Discale Intraforaminale

L’ ernia del disco lombare impegna il forame di coniugazione in oltre il 3%, strozzando la radice nel punto più stretto del suo percorso o subito dopo.

disco_intraforaminaleLe caratteristiche cliniche salienti sono la compromissione della radice corrispondente al corpo vertebrale superiore (es. ernia L4-L5 = radiculopatia di L4), il Laségue è negativo nella quasi totalità dei casi, ma la flessione laterale verso l’ernia provoca dolore, vi è un’alta incidenza di frammenti espulsi (60%), ed il dolore tende ad essere più violento.

L’approccio può essere mediano con laminectomia superiore estesa fino ad incontrare l’ascella della radice superiore, che va quindi seguita nel canale di coniugazione ad identificare conflitto radicolare ed ernia: L’alternativa è l’approccio paramediano, a 3 cm dalla linea mediana, con identificazione del processo transverso e sezione della fascia e del muscolo intertrasversario. Si identifica medialmente la radice, l’arteria e la vena satelliti ed eventualmente si rimuove la parte laterale del processo articolare prima di accedere al disco. Questo tipo di ernia risponde molto bene alla coblazione.

Condividi questo articolo

Riferimenti Scientifici:
Greenberg: Handbook of Neurosurgery, 2001, 5th edition, Thieme Medical Publishers.
 
Si noti che queste informazioni sono di carattere generale e non autorizzano ad estrarne conclusioni diagnostiche e terapeutiche. Qualsiasi caso va discusso, verificato e diagnosticato con il medico abilitato al trattamento ipotizzato.Il testo e le immagini sono coperti dal diritto d'autore. Qualora il contenuto di queste pagine venga usato per integrare altri siti si prega di riconoscerne l'origine inviandone nota @ mail all'autore e di creare un link.