Dott. Franco Caputi Neurochirurgo Roma

Coblazione

Una tecnica nuova

Coblazione deriva da “cool ablation” ossia ablazione fredda. Infatti a differenza della radiofrequenza tradizionale e dal laser, produce un “campo al plasma” formato da molecole altamente ionizzate. Queste particelle hanno energia sufficiente a dissociare le molecole e non producono calore e quindi non causano l’esplosione dei tessuti. Causa cioè una disintegrazione dei tessuti “netta” a bassa temperatura. Il danno ai tessuti circostanti è estremamente ridotto rispetto ad altre metodiche di rimozione tumorale.

radiofrequenza

L’effetto della radiofrequenza
tradizionale, con la “necrosi” dei tessuti

coblazione

La Coblazione. La dissoluzione “netta” del tessutoad opera del “plasma”

tessutocob

La Coblazione sul tumore. Si noti il taglio netto senza effetto necrotizzante, quindi con scarsa irritazione dei tessuti.

Condividi questo articolo
 
Si noti che queste informazioni sono di carattere generale e non autorizzano ad estrarne conclusioni diagnostiche e terapeutiche. Qualsiasi caso va discusso, verificato e diagnosticato con il medico abilitato al trattamento ipotizzato.Il testo e le immagini sono coperti dal diritto d'autore. Qualora il contenuto di queste pagine venga usato per integrare altri siti si prega di riconoscerne l'origine inviandone nota @ mail all'autore e di creare un link.